Under 19 2014

UNA SCONFITTA CHE NON FA MALE

Esordio con sconfitta per l’under 19 degli Hogs sabato sera a Bologna, il risultato di 38 a 14 non dice la verità sull’effettivo equilibrio dell’incontro ben descritto dal Total Offense (yards guadagnate) complessivo che dice 248 a 236 per la squadra Reggiana.

Scendendo nel dettaglio possiamo dire che l’attacco si è ben comportato costruendo ben 2 drive da più di 70 yards alternando giochi di corsa a giochi di lancio ben miscelati, sugli scudi i runningback Maestri, Algeri e Cervi tutti con una media per portata superiore alle 4,5 yards. Bene anche il QB Ruozzi con ben 75 yards guadagnate su lancio per un TD pass e una trasformazione ma anche 2 intercetti, unica nota stonata l’infortunio ad Algeri che probabilmente sarà fuori per il resto della stagione.

Discreta nel complesso la prova della difesa con Gaspari, Algeri e Codeluppi a placcare senza soluzione di continuità.

La nota più dolente viene purtroppo dagli Special Team che hanno concesso ritorni di punts per 59 yards ma soprattutto 129 yards su 3 ritorni di kick off (43 yards di media) e un touch down; è su questo reparto che dovranno concentrarsi gli sforzi dei coach degli Hogs.

Le marcature degli Hogs, che pure erano passati in vantaggio, sono state siglate da Corredor con una breve corsa con trasformazione di Diego Gaspari su lancio di Ruozzi e da Gianluca Punzo che completa un altro pass del quarterback Reggiano.

Coach Rondelli ha così commentato ”buon esordio in casa dei più forti, mi voglio congratulare con i miei ragazzi per l’orgoglio e la determinazione messi in mostra anche considerando l’alto numero di esordienti, ora al lavoro per migliorare quei dettagli che trasformano una buona squadra in un team vincente”.

Nota a margine di ciò che si è visto dalle tribune, oltre che dal campo, e cioè un pessimo arbitraggio caratterizzato da un palese, quanto inutile favoritismo verso la squadra di casa e questo per dei ragazzi alle prime esperienze è un brutto viatico per un buon rapporto con le giacchette zebrate.

GO HOGS GO !!

Ufficio stampa Hogs